Soluzioni personalizzate per la lavorazione dei prosciutti

Automazione industriale per il settore alimentare

A.I.M.E. Srl opera nel campo dell’automazione industriale per il settore alimentare, con una forte specializzazione nella progettazione di macchine per salumifici. In particolare, sono le presse per la lavorazione dei prosciutti le soluzioni più importanti e numerose realizzate per l’automazione dei processi produttivi in questo campo.

Le presse automatiche per prosciutti possono essere realizzate a più stampi e con più tipologie di stampi differenti sulla stessa macchina. Inoltre, possono far parte di una linea di produzione completa studiata appositamente per soddisfare le esigenze produttive del cliente e sempre nel pieno rispetto della tradizionale lavorazione dei prosciutti.

Magazzino automatico per 20.000 prosciutti

Questo magazzino automatico è stato realizzato per lo stoccaggio di 20.000 prosciutti. È suddiviso in due gruppi di stoccaggio, entrambi all’interno di celle freezer ma a temperature differenti. È costituito da scaffalature in acciaio, navette automatiche e sistemi di trasportatori e ricopre un’area complessiva di 300 m2.

magazzino prosciutti
magazzino prosciutti

Presse per prosciutti a mattonella

Tra i macchinari per salumifici da noi realizzati c’è questa pressa automatica a un unico stampo, che consente di pressare contemporaneamente fino a quattro prosciutti disossati, rendendo omogenea la struttura della carne per ottenere una forma a mattonella delle dimensioni desiderate. La pressa è idonea all’utilizzo singolo o in linea: è possibile associare un dispositivo per il carico/scarico automatico della pressa. La movimentazione verticale dello stampo è stata progettata per essere servita unicamente da cilindri ad aria di grandi dimensioni, in modo tale da eliminare eventuali gocce di olio sul prodotto in caso di perdite.

pressa prosciutti mattonella

Presse per prosciutti a mandolino

Questa pressa pneumatica a dodici stampi consente di pressare il prosciutto disossato riempiendo le parti svuotate, rendere omogenea la struttura della carne e ottenere una forma commercialmente accettabile (a mandolino). La macchina è stata progettata per essere servita unicamente da cilindri ad aria di grandi dimensioni che, tramite l’uso di pressioni molto elevate, esercitano una grandissima forza sugli stampi per un tempo determinato, per poi scaricarsi e successivamente riprendere a pressare. In funzione delle esigenze della produzione, l’operatore può impostare la durata della pressatura e il tempo totale a disposizione della macchina per effettuare la serie di cicli.

Prosciutti a mandolino